Comitato Internazionale di Bologna per la Cartografia e l’Analisi del Mondo Contemporaneofren

11 aprile 2010
Invia questo articolo via email Invia via email

Il Comitato Internazionale di Bologna per la Cartografia e l’Analisi del Mondo Contemporaneo è un gruppo di studio e di ricerca costituito nel novembre del 2006 a partire da un accordo di collaborazione tra il Dipartimento di Discipline Storiche, Antropologiche e Geografiche dell’Università di Bologna e il mensile francese Le Monde diplomatique con l’obiettivo di avviare un lavoro comune di ricerca e documentazione sulle trasformazioni del mondo contemporaneo. È composto da Alberto De Bernardi, Carlo Galli (Presidente), Carla Giovannini, Raffaele Laudani (Direttore), Philippe Rekacewicz, Dominique Vidal.

Soggetti fondatori

  • Il Dipartimento di Discipline Storiche, Antropologiche e Geografiche dell’Università di Bologna, fondato nel 1983 ed attualmente diretto dal Prof. Gian Paolo Brizzi, comprende docenti di cinque diverse facoltà: Lettere e Filosofia, Scienze della Formazione, Economia e Commercio, Scienze Politiche, Lingue e Letterature Straniere. Esso raccoglie quindi molteplici ambiti di ricerca scientifica, ampi e diversificati sia dal punto di vista cronologico (dal Medioevo all’età contemporanea) sia dal punto di vista tematico (storia delle religioni, geografia storica, archivistica, didattica della storia, storia della storiografia, storia delle culture e delle mentalità, storia delle città, storia economica e sociale, storia delle istituzioni, dottrine politiche, storia dei paesi europei e extraeuropei).
  • Le Monde diplomatique, nato nel 1954 come supplemento del quotidiano “Le Monde” e resosi indipendente, dal punto di vista editoriale, statutario e finanziario, nel 1996, è un mensile di politica internazionale che propone analisi dettagliate delle principali questioni geopolitiche, economiche, sociali ed ambientali del mondo contemporaneo. Conta 67 edizioni internazionali, con una tiratura complessiva di 1,5 milioni di copie. Pubblica anche il bimestrale “Manières de voir” e l’”Atlas du Monde diplomatique”. È diretto da Serge Halimi.

Senza licenza

Questa licenza si applica a soggetti o organizzazioni no-profit. Le organizzazioni commerciali e chiunque desideri utilizzare il nostro materiale a fini commerciali deve contattare la redazione.

Con il contributo di:

Comitato Internazionale di Bologna per la Cartografia e l’Analisi del Mondo Contemporaneo

Mappa del sito | Aiuto | Chi siamo | Contatti | Mettere in syndication tutto il sito : RSS 2.0
Sito realizzato con SPIP (modello di layout) Login